La Colonna Lombare
News
La lombalgia costringe un lavoratore su tre ad assentarsi dal lavoro - 16/07/2014
Per prevenire il mal di schina è importante assumere una postura corretta

Un lavoratore su tre si assenta dal lavoro a causa della lombalgia che si rivela così un problema...Leggi tutto

La lombalgia è la terza causa che spinge il paziente a farsi visitare dal medico - 08/07/2014
Mal di schiena cronico e acuto

Recenti studi hanno evidenziato che l'ottanta per cento degli individui soffrirà prima o poi di m...Leggi tutto

Gli Italiani si dimostrano attenti agli esami del sangue - 01/07/2014
Disinteresse, invece, verso denti e occhi

L'Istituto di ricerca Demoskopea ha condotto una ricerca sulle attenzioni che gli Italiani ripong...Leggi tutto

Sono dodici milioni gli Italiani colpiti dal mal di schiena - 13/06/2014
Lo rivelano i dati dell'Istituto Isal

Stando ai dati dell'Istituto di ricerca e formazione in scienze algologiche, l'Istituto Isal, son...Leggi tutto

Venti minuti di passeggiata riduce del 18% il rischio di disabilità negli anziani - 27/05/2014
Lo dimostra uno studio eseguito su anziani dai 70 agli 89 anni

Passeggiare almeno una volta al giorno per venti minuti serve per diminuire del diciotto per cent...Leggi tutto

La Lombosciatalgia

Sono diverse le ragioni che possono provocare dolori nella regione lombare; da una brutta caduta, a sforzi eccessivi a cattive abitudini posturali il nostro apparato scheletrico può risentire di molte sollecitazioni e rispondere al dolore con una istintiva contrattura muscolare.

Dolori e rigidità circa la zona bassa della schiena si associano alla lombosciatalgia che colpisce la zona vertebrale lombare, prolungandosi per l'appunto lungo gli arti inferiori.

La colonna lombare è quella parte della colonna vertebrale formata da cinque vertebre, le più grandi tra tutte, in basso alla schiena; è la 'zona' più mobile della colonna poiché ciascuna vertebra, a lato, non incontra alcun ostacolo con le restanti formazioni ossee (cosa che peraltro accade per quelle sacrali e dorsali). E' circoscritta in quel tratto che dipartendosi dall'ultima costola termina ai fianchi e alle natiche.

L'asse longitudinale della colonna lombare origina la cosiddetta lordosi lombare, una curva a concavità posteriore che, fisiologica se rimane circoscritta al tratto lombare o cervicale, avvantaggia la funzione di sostegno. Essa si definirebbe patologica se invece il grado di curvatura della colonna dovesse marcarsi in misura eccessiva..

Il tratto lombare è soggetto a ordinarie lesioni traumatiche (dalle fratture alle distorsioni), perché è la parte più mobile ma anche perché su di essa incombe la maggior parte del peso del tronco; in particolare le lesioni si concentrano sulla prima e sulla seconda vertebra, mentre i difetti fisici coinvolgono il più delle volte la quinta vertebra lombare. Sul sito affronteremo un disturbo purtroppo molto diffuso, vale a dire la lombosciatalgia.

Una delle maggiori insidie proprie di questo disturbo sta oltre che nel riconoscerlo con precisione, nell'individuazione delle cause che lo determinano. Se infatti per una buona percentuale di persone le ragioni sono da ricercare in anomalie a carico dell'apparato muscolo - scheletrico, alla base di questa patologia ci possono essere anche disturbi pelvici, addominali nonchè problemi di somatizzazione dello stress o di blocchi interiori mai risolti.